Skip to Content

Accesso ai servizi e all'assistenza sanitaria

Persone in sedia a rotelle, mappa con molti punti e linee che fuoriescono

L'accesso ai servizi e all'assistenza sanitaria — e il miglioramento dei risultati sanitari — può essere ostacolato da varie barriere, ad esempio fattori sociali, razziali, economici e fisici. La valutazione di tali ostacoli nell'associazione è utile ai fornitori, ai centri clinici e ai servizi preventivi per adeguarsi ai requisiti comunitari. La location intelligence è una lente che consente una migliore comprensione delle lacune nell'accessibilità e individua le opportunità disponibili per intervenire. Con la tecnologia GIS (sistema di informazioni geografico), l'attenzione è focalizzata sulla popolazione tramite il monitoraggio e la risposta ai diversi fabbisogni sanitari delle varie comunità. Unisci i dati demografici e la location intelligence per migliorare la comprensione delle esigenze comunitarie e intervenire in maniera mirata.

Soddisfare i requisiti di adeguatezza della rete

Gli standard di adeguatezza della rete garantiscono agli utenti del piano sanitario un accesso ragionevole ai servizi sanitari Garantisci l'accessibilità geografica tramite la collocazione delle strutture, fornendo opzioni e-health e mobili e assicurando la disponibilità di fornitori nella rete. La location intelligence supporta l'ottimizzazione della rete identificando requisiti particolari e consente alle organizzazioni di concentrarsi sulla mitigazione degli impatti dei fattori sanitari determinanti a livello sociale.

Un'app di mappatura per l'ottimizzazione della rete

Collegare le persone ai servizi

Migliora i processi per collegare i residenti ai servizi sanitari, per garantire l'assistenza sanitaria a tutti coloro che ne hanno bisogno. I dati costituiscono lo status quo che è possibile analizzare per stabilire la collocazione migliore dei servizi sanitari nei percorsi delle persone e per migliorare l'accesso a tali servizi. GIS consente di adeguare l'assistenza sanitaria al fabbisogno della popolazione, gestire le disparità nell'accessibilità, fornire metriche chiave alle organizzazioni sanitarie e informare ed educare i pazienti.

Mappa viaria con un grande cerchio sovrapposto

Garantire una copertura sanitaria universale

Per garantire la copertura sanitaria universale entro il 2030, nell'ambito degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, i singoli e le comunità di tutto il mondo devono poter accedere a uno spettro completo di servizi sanitari essenziali, dalla prevenzione delle malattie alla promozione di una vita sana, al trattamento e all'assistenza per la guarigione. GIS può facilitare l'identificazione dei servizi necessari e il pieno sfruttamento di risorse nuove ed esistenti.

pagina Web che riporta "SDGs Today" con foto

ARTICOLO

Iniziative sanitarie a livello cittadino migliorano la vita

Rancho Cucamonga, in California, utilizza GIS per migliorare la qualità della vita e l'impegno della città per soddisfare i bisogni dei residenti.

Leggi l'articolo

Prodotti e soluzioni per migliorare l'accesso

Precedente
Successivo

Contatta il team vendite

Entra in contatto con il team dei servizi sanitari e umanitari di Esri