Skip to Content

Prontezza nella salute pubblica

globe con coni viola e cilindri rossi, ambulanza

Le informazioni geografiche fungono da denominatore comune per qualsiasi soluzione per la prontezza nella salute pubblica perché i dati della posizione sono essenziali per ogni fase della pianificazione, della risposta e del recupero. GIS si adatta a eventi che spaziano dalle condizioni climatiche inclementi alle pandemie. Aiuta le pubbliche amministrazioni statali e locali ad analizzare la portata della crisi sanitaria pubblica e a prevedere il percorso verso l'allocazione delle risorse, i processi di monitoraggio e i risultati. Mappe e app consentono ai funzionari della salute pubblica di coordinare gli sforzi con altri enti e altre parti interessate esterne. La comunità della prontezza nella salute pubblica può compiere grandi progressi abbracciando modelli, hub di comunicazione e partecipazione, applicazioni basate sulla posizione e dati GIS.

Allocazione risorse

Un piano di risposta e recupero ad alto impatto richiede le risorse giuste al posto giusto al momento giusto. GIS consente di prevedere i picchi e ottimizzare l'allocazione delle risorse in modo da poter collocare le risorse esattamente dove sono più necessarie. La mappatura e l'analisi possono svelare le lacune nelle capacità, mostrare le esigenze delle popolazioni a rischio, contribuire in maniera efficace alla distribuzione delle provviste e aggiungere informazioni utili per l'allocazione del personale. La location intelligence supporta una distribuzione delle risorse in cui persone ed esigenze si incrociano.

Pianificatore di scenari di distribuzione dei vaccini

Supporto delle decisioni

Il modo migliore per usare la location intelligence è integrarla nel piano di prontezza alle emergenze sanitarie pubbliche. Preparati in anticipo all'individuazione dei dati e all'analisi che occorreranno per rispondere a una crisi e attingi agli eventi passati. Il processo decisionale basato sui dati prevede l'uso di dati autorevoli per rispondere a domande fondamentali con scarso preavviso. GIS è cruciale perché numerose domande dipendono dai dati sulla posizione.

Dashboard sullo stato dell'incidente

Comunicazione e collaborazione

A prescindere dalla portata della risposta sanitaria, la consapevolezza situazionale è fondamentale. Ogni crisi sanitaria richiede il supporto di svariate discipline quali la sicurezza pubblica, i servizi umanitari e l'assistenza sanitaria. Le parti interessate hanno bisogno di un quadro operativo comune di cosa sta accadendo e dove in modo da poter comunicare e collaborare in maniera efficace. GIS supporta in diversi modi l'impegno di comunicazione e collaborazione.

Dashboard operativo dell'Arizona

Partecipazione civica

La partecipazione civica può assumere diverse forme prima, durante e dopo la risposta a una calamità naturale o a un'emergenza sanitaria. La posizione fornisce il contesto per una risposta di emergenza che offre un approccio più intuitivo per il coinvolgimento pubblico e la comunicazione dei rischi. Quanto più le persone comprendono gli effetti di una crisi sul luogo in cui vivono, lavorano e giocano, maggiore sarà il loro impegno a casa. GIS può supportare l'educazione della comunità attraverso la narrazione con mappe, notifiche pubbliche e dati forniti dai cittadini.

Mappa informativa dei pericoli

BLOG

Come distribuiamo il vaccino equamente?

I responsabili possono utilizzare GIS per realizzare una distribuzione del vaccino equa e veloce.

Leggere il blog

Prodotti e soluzioni per la prontezza

Precedente
Successivo

Contatta il team vendite

Entra in contatto con il team dei servizi sanitari e umanitari di Esri